Tatuaggio Geometrico – ornamentali o simbolici

I tatuaggi geometrici si differenziano in due principali filoni artistici: ornamentali e simbolici.

Tatuaggio Geometrico - Tatuaggi geometrici ornamentali o simbolici Sri Yantra simbolo induista

Nel tatuaggio geometrico ornamentale si trovano forme che accompagnano l’anatomia della zona tatuata unite a texture o moduli ripetuti, spesso solidi ma anche motivi floreali di ispirazione orientale o norrena.

Tatuaggi Geometrici Simbolici Siginificativi 

Il tatuaggio geometrico simbolico invece pone le sue fondamenta sul simbolo.

Nella storia del l’uomo vi sono infinite simbologie, spesso sacre, legate a concetti spirituali.

É il caso dello Sri Yantra simbolo induista costituito dall’incrocio di due insiemi di triangoli, quattro con i vertici indirizzati verso l’alto, a rappresentare il principio maschile e cinque con i vertici rivolti verso il basso quindi il principio femminile, legati alle rispettive divinità.
Lo Śrīyantra è modellato per offrire una visione della unitarietà dell’esistenza di cui fa parte lo stesso meditante.

 Sri Yantra simbolo induista

Tattoo Geometrici – Tatuaggi Mandala 

 Sri Yantra simbolo induista

Qui da noi in occidente gli yantra o chakra vengono spesso scambiati per mandala o viceversa.
E’ bene precisare che nel sanscrito il termine mandala rappresenta più un luogo che un simbolo, una promessa da cui si sviluppano dal centro principi spirituali.
Per C.G. Jung, pioniere della psicanalisi, il mandala era la perfetta rappresentazione il proprio S’è nell’universo, riferendosi ai mandala che disegnava lui stesso.
In occidente mandala sono soprattutto disegni circolari, geometrici spesso floreari il cui significato però va ricercato personalmente, in quanto slegtato da simbologie culturali religiose o tribali.

 Sri Yantra simbolo induista

Un altro simbolo geometrico spesso usato nei tatuaggi tibetani è il nodo infinito o Shrivatsa è un antico simbolo considerato di buon auspicio nelle tradizioni religiose indiane.

 Sri Yantra simbolo induista
 Sri Yantra simbolo induista

Tra i pattern più ricorrenti si trova il del fiore della vita, dove un intreccio di cerchi formano un una texture le cui radici si perdono da oriente a occidente.

 Sri Yantra simbolo induista

Nella cultura giapponese invece troviamo il Sayagata un disegno affascinante, iscritto in un quadrato, forma una trama ed intrecciandosi forma anche delle svastiche. Il Sayagata è una forma ricorrente nelle stampe dei tessuti giapponesi e forma un pattern molto simile ad un labirinto in cui significato è racchiuso nella svastika dove il suffisso -ka forma un diminutivo, per cui svastika è traducibile letteralmente come “è il bene” o “ben-essere.

 Sri Yantra simbolo induista
 Sri Yantra simbolo induista

Un altro pattern riportante la svastika si trova nella campana di San Patrizio. Ad essa sono attribuiti miracolie leggende come quella secondo la quale San Patrizio trascorse 40 giorni e 40 notti sul monte Croagh Padraig. Al termine del quarantesimo giorno, si dice che il patrono d’Irlanda abbia scagliato un campana su una pendice del monte, scacciando dall’isola tutti i serpenti.Questa textyre viene apprezzata per l’intreccio di croci che spesso vengono tatuate con la tecnita del dotwork, questa tecnica è la più diffura per l’esecuzione di pattern geometrici.

 Sri Yantra simbolo induista Il tatuaggio geometrico simbolico invece pone le sue fondamenta sul simbolo.

Tra i tatuaggi geometrici ornamentali invece non c’è limite d’ispirazione, le influenze vanno dall’arte orientale tra cui motivi tibetani, a quella araba ma anche all’arte moderna come i pattern di MC Esher utilizzati dal celebre tatuatore Xed leHead soprannominato appunto the Dot Father.

TATUAGGIO GEOMETRICO – ORNAMENTALI O SIMBOLICI

TATUAGGIO GEOMETRICO – ORNAMENTALI O SIMBOLICI